Le Terme Segestane

Lo storico Diodoro Siculo narra delle proprietà benefiche di queste acque...molte persone afflitte da malanni, utilizzando queste acque riacquistavano il vigore del corpo, al di sopra di ogni pensabile aspettativa. (Diodoro, IV, 200).

Le odierne Piscine Termali sono sorte tra il 1960 e il 1990 nei pressi di Castellammare del Golfo. Hanno un’origine vulcanica e rientrano tra le acque ipertermali, sulfuree, alcaline e altamente mineralizzate.

Nelle sorgenti interne è possibile fare bagni termali e fanghi utili in caso di malattie reumatiche e respiratorie. All’esterno vi è una terza sorgente, il Bagno delle Femmine, con polle chiamate “del Cremiso”, che affiorano direttamente dal Fiume caldo ad una temperatura di 44° e 46°C.